domenica 15 marzo 2015

I maccheroni tordellati

Ed eccoci qua, alla fine di un weekend denso di emozioni. Venerdì sera ho fatto la mia prima cena "a casa mia" con la formula dell'home restaurant, la cena era organizzata nella rassegna 100 cene di Emergency in collaborazione con il sito Gnammo. Per cui l'intero incasso è stato devoluto al programma Italia di Emergency.
Poi sabato a pranzo, Enrica ha aperto la sua casa a 6 donne amanti della cucina e del buon cibo e ci siamo divertite tantissimo, si è creata una piacevole atmosfera e ho avuto la fortuna di conoscere 6 bellissime persone, per cui questo post è dedicato a voi: Enrica, Diletta, Chiara, Marta, Francesca e Valentina
In entrambi i menù erano presenti proprio i "miei" maccheroni tordellati...ma ora un pò di storia:

Questo piatto è un piatto della tradizione Lucchese, come si sa a Lucca non si butta via nulla e il piatto della domenica della cucina lucchese erano, in alcune case lo sono ancora, I TORDELLI : pasta fresca ripiena di un impasto fatto con carne avanzata, pane raffermo, peporino e uova. I tordelli vengono conditi con il classico ragù di carne.
Quando si facevano i tordelli capitava che avanzavano i ritagli di pasta e un pò di ripieno e allora siccome non si butta via nulla, il ripieno veniva mescolato con il ragù (anche questo avanzato) e la pasta veniva tagliata grossolanamente e cotta in acqua bollente, così nascono i maccheroni tordellati. Piatto per eccellenza dei riciclo della Cucina Lucchese.


Cominciamo con la PREPARAZIONE DEL RAGU':

Ingredienti:
1 carota
1 cipolla rossa
1 costola di sedano
1 spicchio d'aglio
300g di macinato di manzo (preferibilmente di Chianina)
150g di macinato di maiale
1 salsiccia
2 confezioni di polpa di pomodoro
1 bicchiere di vino rosso
olio Evo
sale 
pepe 

Per prima cosa tagliare le verdure e lo spicchio d'aglio grossolanamente ed a mano (non con il mixer perchè strizza troppi le verdure) e metterle a rosolare in olio Evo a fiamma vivace all'inizio poi a fiamma dolce.
Quando sono belle rosolate (circa 25 minuti) aggiungere il macinato di manzo, di maiale e la salsiccia e far rosolare altri 10 minuti.
Sfumare con un bicchiere di vino rosso e far evaporare.
A questo punto aggiungere la polpa di pomodoro e due bicchieri di acqua mettere la fiamma al minimo e far cuocere per almeno 2 ore (il ragù più cuoce e più diventa buono..)

PREPARAZIONE DEL RIPIENO DEI TORDELLI:

In questo caso siccome non facciamo i tordelli ma vogliamo ricreare il piatto del riciclo senza fare il piatto principale quindi le dosi sono minime.

Ingredienti:
1 fetta di arista di maiale o una bistecchina
1 fetta di manzo
prezzemolo
1 spicchio d'aglio
1 uovo
4 fette di pane raffermo ammollato in acqua
una manciata di parmigiano
peporino
sale
pepe
Olio Evo
Salvia
Rosmarino

Se avete della carne avanzata viene ancora meglio e a Lucca oltre che il maiale e il manzo ci si metteva anche una coscetta di coniglio avanzata.. ma se fate come me che non avete nulla di avanzato procedete così:
Cuocere la carne di maiale e di manzo in una padella con un filo di olio evo, la salvia e il rosmarino, spezzettarla e passarla al mixer con l'aglio e il prezzemolo.
Mettere il composto così ottenuto in una ciotola e aggiungere l'uovo, il sale, il pepe, il parmigiano e il pane strizzato. Mescolare bene.

PREPARAZIONE DELLA PASTA FRESCA PER I MACCHERONI (dosi per 6 persone):

Ingredienti
500g di farina 00
2 uova 
un pizzico di sale
Olio Evo
Acqua

Mettere la farina su una spianatoia e fare la fontana, mettere dentro le uova, un pizzico di sale e un filo d'olio. Aggiungere un pochino di acqua ed iniziare ad impastare. Mettere acqua fino a quando ne serve per avere un impasto omogeneo.
Spianare la pasta con l'aiuto della nonna papera o con il mattarello e tagliarla grossolanamente a quadri/rettangoli.




A questo punto siamo pronti per mettere una bella pentola di acqua sul fuoco, quando bolle salare con sale grosso e buttare i maccheroni.
Scaldare il ragù e aggiungere il ripieno dei tordelli.
Scolare i maccheroni dopo 4/5 minuti di cottura e mantecarli con il sugo!!!

A questo punto...... BUON APPETITO!!!!


Ambra



4 commenti:

  1. Bellissima giornata, è stato veramente un piacere conoscerti. I tuoi maccheroni intordellati erano buonissimi!!!Così come la salsa rossa garfagnina che rifarò sicuramente. Speriamo ci siano altre occasioni per incontrarci!Un bacione, Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, anche per me è stato un vero piacere conoscere te e Marta e sono molto contenta che vi siano piaciute le mie ricette!
      A presto, Ambra

      Elimina
  2. Giornata indimenticabile: metti insieme 7 donne con la passione per la cucina ed il buon bere, la voglia di condividere ed il piacere di conoscersi ed ecco che le ore trascorse acquistano un valore unico. Grazie Ambra per i tuoi magnifici maccheroni tordellati e la tua simpatia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Enrica!
      Grazie anche per aver organizzato questa bella giornata!!

      Elimina